mercoledì 4 settembre 2013

laical - 4 settembre


4 settembre, nasce Antonin Artaud

c'è questo piccolo pesce
trafitto
in cima a questa rudimentale freccia
scagliata da un rudimentale arco
ricavati da un vecchio ombrello
esausto distrutto informe
pipistrello di stoffa in un angolo

questo anonimo persico
mio primo ed ultimo
interpreta la scena madre
del dolore
del nulla
è sconvolto da inutili spasmi
guizzi inermi
prega muto il dio idiota che sono
di lasciarlo andare
ma non posso fare nulla per lui
come tutti gli dèi idioti
come tutti gli dèi
è morto
ne osservo gli ultimi istanti del dramma
metafora della vita
poi lo lascio sulla sabbia
immobile dono alle mosche
o chi per loro

mentre gli altri piccoli dèi idioti intorno a me
pantaloni arrotolati
acqua alle ginocchia
in questo angolo stagnante di lago
regolano il conto a decine di pesci

si paga alla romana
il conto è la morte

Nessun commento:

Posta un commento