giovedì 23 maggio 2013

laical - 23 maggio



23 maggio, nasce Andrea Pazienza

il popolare fumettista Andrea Pazienza è deceduto nella sua abitazione
o qualche formula simile
lo dice la radiosveglia puntata sulle sei
devo correre allo stadio Olimpico
faccio il servizio d'ordine per David Zard
c'è il Boss, è la seconda data
sedici giugno millenovecentoottantotto
sono innamorato
mi si affaccia un' altra vita
ho dormito poco e male
occhi gonfi, mastico sabbia a vuoto 
e Pazienza è morto
pazienza
si sapeva
Pompeo l'aveva già detto
poi mi stava pure sul cazzo
quel distillato di tutto
già disegnucchio e sono pure un po' stronzo
sicuramente antipatico
cinico
ma nessuna di queste attività mi riesce altrettanto bene
maledetto
pure la morte precoce
e ora chi li regge tutti gli amici a posteriori?
quanti amici
tanti
tantissimi
tutti
tanto non può dire
ma chi cazzo ti conosce?
è morto
ma quanti amici
io l'ho visto
mi ha parlato
io l'ho toccato
io l'ho sfiorato
ha guarito mio nonno
gli ho temperato la matita

e poi il Male

ehhhh mi ricordo i tempi del Male
io c'ero
non puoi capire
no non posso
magari hai portato due napoli e una capricciosa in redazione
le hai lasciate lì sul tavolo
tra due caricature di Fanfani e Andreotti
e tu c'eri
coglione
io no
non ero suo amico
maledetto genio
non lo ero

perché mi ha lasciato una matita in culo
come a te
e a te

Nessun commento:

Posta un commento