venerdì 28 giugno 2013

laical - 28 giugno

28 giugno, nasce Luigi Pirandello

deve essere il settantasei
quinta elementare
di colpo mi vedo alzare un dito
me lo sono ordinato categoricamente
non sono d'accordo
ma un ordine è un ordine
prendo la parte di Zi' Dima
rientra nella terapia che mi sono prescritto
la diagnosi è di quelle senza scampo per un decenne
timidezza patologica
bene
maledetto stronzo
adesso sei Zi' Dima
dovrai parlare
e tanto
di fronte a milioni di persone che verranno lì proprio per te
e prima devi imparare tutto a memoria
così la giara metaforica diventa più inattaccabile di quella di coccio
ci morirai dentro
ci marcirai
contento?
già arrivano i vermi metaforici
a corrompere il corpo metaforico
trasformandolo in azoto metaforico
cresceranno fiori metaforici
li raccolgo li ammiro li annuso
eccoli
meglio di quelli veri
non appassiscono seppur recisi
li ho ancora
cambiati sì
nella forma nel colore
nel profumo
ma meravigliosi fragranti inesauribili
e la rappresentazione
quella non si fa
per un motivo che non saprò mai
forse una tragedia per qualcuno
forse qualcosa di banale
dovrei gioirne
non mi interessa
ho i fiori
è come se l'avessi fatta
la giara
atto unico
di un fascista
che ha scelto di esserlo

non mi interessa
mi interessano il suo inchiostro
e i miei fiori


Nessun commento:

Posta un commento